Giovedì 23 Gennaio 2020

alt

Studio di Psicologia Roma, Psicoterapia ipnotica Roma, Ipnoterapia e ipnosi Roma.

Ipnosi a Roma - Contatti con lo psicologo psicoterapeuta presso lo Studio di Ipnosi Roma. Per ottenere specifiche informazioni sull'ipnosi e sulla psicoterapia ipnotica è consigliabile rivolgersi direttamente, anche attraverso l'indirizzo di posta elettronica del presente sito, che trova sede in via O. Ragni, 12 - Roma ( Zona centro: Ponte Milvio, Farnesina, Flaminia, Corso Francia, Cassia ), al Dott. Basile Catania il quale può fornire informazioni sull'utilizzo dell'ipnosi e del suo impiego nella psicoterapia, psicoterapia ipnotica, psicoterapia dinamica e, ove indicati, particolari interventi di psicoterapia in ipnosi, ad esempio: ipnosi regressiva ( regressione di età da non confondere con l’ipnosi regressiva alle vite precedenti ), comunicazione strategica, " sogno da svegli " guidato utili a tutti quei disagi nei quali è richiesto l’intervento dello psicologo psicoterapeuta ipnotista. Inoltre, sono date informazioni sui prezzi del trattamento con l’ipnosi: quanto costa e quanto dura la psicoterapia in ipnosi, i costi delle sedute singole, ecc

Il Dr Catania, ipnologo e ipnotista Roma, accreditato come psicologo e psicoterapeuta presso l’Albo degli psicologi di Roma, specializzato in psicoterapia ipnotica e in psicodinamica può fornire, gratuitamente, delucidazioni finalizzate alla psicoterapia, agli interventi con l’ipnosi e anche con l’autoipnosi ed ai trattamenti atti a togliere, a far uscire le persone sofferenti dai propri disturbi e condurli alla definitiva cura della depressione, alla cura ed al superamento delle crisi degli attacchi di panico, alla cura dell’ansia, nonché alla cura delle fobie, delle paure e del trattamento delle disfunzioni sessuali, disturbi alimentari, disturbi del sonno - insonnia, insicurezza, timidezza, ecc., le cui cause rientrano nell’ambito della psicologia.

In specifico l’ipnosi cosa guarisce? La psicoterapia ipnotica funziona ed è un intervento professionale che si occupa delle cure dei disturbi psicofisiologici, disturbi nevrotici, psicosi e disturbi psicosomatici. La psicoterapia ipnotica è atta a curare sia le forme lievi sia le forme severe di ansia ( disturbi d’ansia ), depressione ( disturbo depressivo ), attacchi di panico, fobie dovuti a conflitti nevrotici individuando, nel corso della terapia, sintomi e cause del malessere del pazienti indi poter intervenire con rimedi efficaci diretti alla cura ed alla prevenzione. Inoltre ricorrono alla psicoterapia le persone con difficoltà relazionali, psicosomatiche, sessuali, familiari, ecc.

Ipnosi a Roma. Nel centro di psicologia clinica Roma, psicoterapia clinica ed ipnosi Roma per la divulgazione in materia di ipnosi ericksoniana e psicoterapia ericksoniana, qui indicato, si spiega come, mediante lo strumento dell’ipnosi, si interviene in una psicoterapia breve, cioè una psicoterapia con minori costi delle sedute; più veloce, più efficace, meno dispendiosa per i pazienti in cura nonché più consigliata nei confronti di altre forme di psicoterapia. A tal fine lo psicoterapeuta psicologo studia i sintomi, le cause e modula il proprio intervento per la terapia adattandola alla cura ed alle esigenze psicologiche del paziente e, attraverso l’induzione della trance ipnotica, può mettersi più rapidamente in contatto con l’inconscio della persona la quale guarisce attivando le risorse utili per contrastare le cause e le conseguenze del disagio.

Ipnosi Roma. Non tutti gli psicologi e gli psicoterapeuti che operano a Roma ed in Italia intervengono, in psicoterapia, mediante l’ipnosi e la psicoterapia ipnotica è uno strumento privilegiato che può essere finalizzato ad interventi per smettere di fumare, smettere di bere, combattere la depressione, combattere l’ansia generalizzata, affrontare disturbi sessuali ed alimentari, e altri tipi di disfunzione di natura psicologica come ossessioni, insonnia, astenia. Come si svolge una seduta di ipnosi? Le tecniche di ipnosi e le strategie seguite per indurre ipnosi e per intervenire in psicoterapia ( tecnica verbale, conversazionale, non verbale, tattile, regressiva, ecc. ) sono quelle indicate dalla psicoterapia di Milton Erickson, detta psicoterapia ericksoniana, che si ritrova, evolutivamente, nella psicoterapia neo ericksoniana; quest’ultima è seguita nella scuola milanese dell’A.M.I.S.I. ( Associazione Medica Italiana per lo Studio dell'Ipnosi - AMISI ) che può essere frequentata unicamente da psicologi e medici per la formazione del terapeuta ericksoniano. Professionisti ipnotisti, ipnoterapeuti i quali possono, poi, utilizzare l’ipnosi ai fini della psicoterapia detta, per esteso, psicoterapia ipnotica o, anche, ipnoterapia e ipnositerapia. Dunque, con l’ipnosi clinica è, oggi, possibile curare l’ansia, è possibile curare la depressione e le fobie, è possibile guarire gli attacchi di panico e lo stress e tante disfunzioni e disturbi come la disfunzione sessuale ( impotenza, vaginismo ) oppure i disturbi alimentari ( anoressia, bulimia) nonché calmare e controllare il dolore. Non per ultimo l’ipnosi è utile nel settore dello sport per il potenziamento atletico nella prestazione sportiva.

Non tutti gli psicologi e gli psicoterapeuti che operano a Roma ed in Italia intervengono, in psicoterapia, mediante l’ipnosi e la psicoterapia ipnotica è uno strumento privilegiato che può essere finalizzato ad interventi per smettere di fumare, smettere di bere, combattere la depressione, combattere l’ansia, affrontare disturbi sessuali ed alimentari, e altri tipi di disfunzione di natura psicologica come ossessioni, insonnia, astenia.

Le strategie seguite per indurre ipnosi e per intervenire in psicoterapia sono quelle indicate dalla psicoterapia di Milton Erickson, detta psicoterapia ericksoniana, che si ritrova, evolutivamente, nella psicoterapia neo ericksoniana; quest’ultima è seguita nella scuola milanese dell’A.M.I.S.I. ( Associazione Medica Italiana per lo Studio dell'Ipnosi - AMISI ) che può essere frequentata unicamente da psicologi e medici per la formazione del terapeuta ericksoniano. Professionisti ipnotisti i quali possono, poi, utilizzare l’ipnosi ai fini della psicoterapia detta, per esteso, psicoterapia ipnotica o, anche, ipnoterapia e ipnositerapia. Dunque, con l’ipnosi clinica è, oggi, possibile curare l’ansia, è possibile curare la depressione e le fobie, è possibile curare gli attacchi di panico e lo stress e tante disfunzioni e disturbi come la disfunzione sessuale ( impotenza, vaginismo ) oppure i disturbi alimentari ( anoressia, bulimia ) nonché calmare e controllare il dolore. Non per ultimo l’ipnosi è utile nel settore dello sport per il potenziamento atletico nella prestazione sportiva.

Note esplicative.

Studio di Psicologia Roma - Psicoterapia ipnotica Roma - Ipnoterapia e ipnosi Roma - Quando ci chiediamo cosa sia uno studio di psicoterapia la domanda può trovare risposta nel considerare cosa sia uno studio professionale; infatti lo studio di psicoterapia è null’altro che uno dei tanti studi professionali dove si esercita la psicoterapia. Nel caso specifico dello studio di psicoterapia ipnotica, anche studio di ipnosi, sembra ovvio comprendere che in tale sede gli psicoterapeuti ipnotisti ( anche ipnoterapeuti ) specializzati applicano la psicoterapia ipnotica. Lo stesso dicasi, per esempio, per lo studio di psicologia che richiama una specifica competenza dell’ambito della psicologia: infatti, ognuno dei suddetti studi è caratterizzato per le conoscenze in materia della psicologia, di psicoterapia, di ipnosi. Il capitale intellettuale dello studio professionale viene messo a disposizione dei pazienti che domandano competenza psicologica la quale, dopo, si traduce in una forte, riservata, esclusiva relazione con il paziente – cliente che ha espresso la richiesta di aiuto e del relativo intervento. Dunque, lo studio di psicoterapia è l’ambito professionale dove si esercita la psicoterapia.

Studio di ipnosi Roma - Nello studio di ipnosi lo psicoanalista o lo psicoterapeuta ( medici o psicologi ), che sia qualificato tra gli specialisti, utilizza la terapia ipnotica quotidianamente per guarire con l’ipnosi e trovare la soluzione per i pazienti con disturbi psicologici. Dunque, non bisogna essere prevenuti nei confronti dell'ipnosi in quanto non ha nessuna controindicazione e non arreca nessun tipo di danno ai pazienti. Grazie all'ipnosi terapia si sconfigge la fobia come si guarisce dalla depressione, nonché si guarisce il panico, l'ansia, lo stress, la paura fino alle paure più strane: paura di avere paura, paura di sentirsi bene.

Ipnosi Psicologo Psicoterapeuta Roma – Come tutti gli psicologi anche lo psicologo che pratica l’ipnosi si interessa in modo specifico dei processi mentali degli individui nonché della scienza che studia il comportamento umano estendendo l’ambito di studio all’approccio culturale, psicofisiologico, del lavoro, ecc. La figura professionale che opera nel setting di uno studio di psicoterapia è lo psicoterapeuta, medico o psicologo che: primo, sia abilitato all’attività psicoterapeutica previa specifica formazione professionale; secondo, che si caratterizzi come immagine potenzialmente curativa e sia, inoltre, efficacemente trasparente indi far emergere, nella relazione terapeutica, i fantasmi dei pazienti; terzo si adegui ai principi comuni della professione di psicoterapeuta. Gli psicoterapeuti psicologi intervengono sui pazienti mediante la psicoterapia ed in relazione alla propria formazione circa lo specifico indirizzo disciplinare seguito: lo psicoterapeuta con formazione psicodinamica, con formazione cognitivista o con formazione in psicoterapia ipnotica, ecc.

Psicoterapia Roma - Psicoterapia ipnotica Roma - La psicoterapia è un intervento professionale e si occupa delle cure dei disturbi psicofisiologici, nevrosi, psicosi e disturbi psicosomatici. La psicoterapia che utilizza l’ipnosi è atta a curare sia le forme lievi sia le forme severe di ansia e depressione, attacchi di panico e fobie. Inoltre, ricorrono alla psicoterapia le persone con difficoltà relazionali, psicosomatiche, sessuali, familiari, ecc. La psicoterapia delle sofferenze psicologiche avviene, dunque, obbligatoriamente, dopo un accurata diagnosi del problema psicologico del paziente e lo psicoterapeuta può far uso di adeguati strumenti di intervento al fine di creare uno spazio all’interno del quale guidare il paziente all’elaborazione creativa dei propri problemi ed a superare le crisi di momenti difficili. Si può dire che “La psicoterapia è qualsiasi forma di aiuto e di cura attraverso il rapporto interpersonale. In senso generale, è psicoterapia quanto di utile può derivare al soggetto, per la soluzione dei problemi e la scomparsa dei propri disturbi, dall’incontro con un’altra persona o con persone, e dallo scambio diretto di parole e di messaggi non verbali. In modo più preciso e limitato, si può parlare di psicoterapia quando un aiuto del genere venga dato in modo intenzionale da parte di una o più persone che abbiano la capacità e la professionalità di farlo”.

Psicoterapeuta Psicologo ipnosi Roma – In particolare per la conoscenza e la divulgazione della psicoterapia ipnotica, il Dott. Catania B. A. ( Roma ) spiega, gratuitamente, quali forme di terapia possono essere più adatte: un trattamento ad orientamento psicodinamico oppure un trattamento di psicoterapia mediante ipnosi ericksoniana, cioè un orientamento dove l’ipnotista specializzato utilizza la psicoterapia ipnotica. Resta comunque fermo il fatto che la persona la quale cerca lo psicologo per intraprendere la psicoterapia deve impegnarsi nella cura del proprio problema poiché i risultati non possono essere gratuiti, non possono essere offerti al paziente sul piatto d'argento. La conquista della propria salute non è qualcosa che si acquista gratis ma con profuso impegno e costanza. Dunque, quando un sofferente dice " cerco uno psicologo bravo ", oppure, " cercasi uno psicoterapeuta bravo " è ovvio che questa richiesta diviene efficace quando il paziente che ricerca il professionista è spinto dalla giusta motivazione a voler modificare lo stato di disagio che lo coinvolge.

Ipnosi Roma – Cosa è l’ipnosi – In premessa è necessario precisare che quando si è ipnotizzati non si è in balia degli altri e che l’ipnosi non permette di trasformare le persone in burattini senza volontà. Inoltre, non è possibile, come spesso erroneamente si crede, ipnotizzare una persona su due piedi in mezzo alla strada o per fare una rapina in banca. Sulla materia dell’ipnosi c’è tanta confusione e in genere si pensa che l’ipnosi sia uno stato tanto modificato della coscienza che la persona ipnotizzata possa essere messa in una trance da cui può uscire solamente al comando dell’ipnotizzatore. Non è così. Se si misura l’elettroencefalogramma di un soggetto ipnotizzato, infatti, si scopre che è molto simile a quello di una persona sveglia e rilassata. L’ipnosi è una forma di comunicazione durante l’interazione sociale tra due persone in cui una chiede all’altra di comportarsi in un certo modo e l’altra obbedisce perché, in quel momento, in quella situazione, si sente di farlo per opportunità o per il gioco dei ruoli sociali e non perché manipolata da una forza a cui non può resistere. La volontà non può essere annientata, anzi l’ipnosi agisce solo se si verificano determinate condizioni, la prima delle quali è che il soggetto sia disposto a farsi ipnotizzare. Senza il totale consenso del paziente l’ipnosi non funziona, non attecchisce

La psicoterapia delle sofferenze psicologiche avviene dopo un accurata diagnosi del problema psicologico del paziente e lo psicoterapeuta può far uso di adeguati strumenti di intervento al fine di creare uno spazio all’interno del quale guidare il paziente all’elaborazione creativa dei propri problemi. Si può dire che “La psicoterapia è qualsiasi forma di aiuto e di cura attraverso il rapporto interpersonale. In senso generale, è psicoterapia quanto di utile può derivare al soggetto, per la soluzione dei problemi e la scomparsa dei propri disturbi, dall’incontro con un’altra persona o con persone, e dallo scambio diretto di parole e di messaggi non verbali. In modo più preciso e limitato, si può parlare di psicoterapia quando un aiuto del genere venga dato in modo intenzionale da parte di una o più persone che abbiano la capacità e la professionalità di farlo”.

In ambito clinico, l’ipnosi, come la psicoterapia ipnotica ericksoniana ( Milton H. Erickson ), registra successi contro le fobie, l’ansia, la depressione, le nevrosi ed è utilizzata per curare gli attacchi di panico nonché nella cura di vari disturbi psicosomatici. Se il paziente è ben motivato a guarire l’ipnosi può essere decisiva anche nel risolvere molti casi di dipendenza: dall’alcol al tabacco, dal cibo alla droga. Qualunque sia il problema, i risultati dipendono esclusivamente dalla fiducia del paziente nel medico o nel terapeuta e dalle motivazioni che spingono una persona a lasciarsi trattare con la ipnositerapia. Se il tossicodipendente o l’obeso sono affidati dai familiari allo psicoterapeuta, ma personalmente non intendono uscire dal loro problema, è meglio non prenderli in cura poiché l’esito della ipnosi terapia sarebbe un fallimento.

Quando l’ipnosi riesce ad avere un effetto, dunque, è solamente perché la persona che ha un problema è motivata a risolverlo: se una un individuo ha un vizio, una dipendenza e vuole smettere di fumare, per esempio, e se la persona è veramente decisa a farlo ed è disposta a mettersi d’impegno per riuscirci, l’ipnosi per smettere di fumare è pienamente valida. In questo senso, dunque, l’ipnosi si può paragonare a una stampella o, meglio, a un aiuto psicologico che possa facilitare il raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Ma senza la volontà del paziente di risolvere, di guarire, di togliere o di uscire dal suo problema, l’ipnosi non serve a nulla. Durante una tipica seduta di ipnosi, il soggetto può essere invitato a fissare un piccolo oggetto, un punto sul muro, una matita, mentre l’ipnotizzatore, psicologo o medico, ripete dolcemente una serie di parole che favoriscono il rilassamento e la concentrazione. Il rilassamento rende la persona più facilmente suggestionabile perché le sue capacità critiche e di verifica vengono meno, anche se non sono annullate del tutto. Il paziente si trova in una condizione psicologica tra il dormiveglia e il cosiddetto incantamento, quello in cui cadono spesso i bambini quando sono distratti, uno stato di chiusura agli stimoli esterni e apertura a quelli interni. A questo punto il medico dà i suoi suggerimenti ipnotici.

Per fare capire meglio come ci si sente durante l’ipnosi possiamo ricorrere ad un esempio. Ogni giorno eseguiamo una serie di azioni in modo automatico, senza nemmeno pensarci: lavarsi i denti, allacciare le scarpe, fare la strada da casa al lavoro. Ci sentiamo indotti a compierle ma le facciamo senza aver preso una decisione in merito e senza essere pienamente consci di queste azioni. Questo si chiama condizionamento ed è lo stesso tipo di situazione mentale in cui ci si trova quando si è ipnotizzati.

E’ quindi evidente che per poter ipnotizzare una persona sono necessari tranquillità e tempo: non è proprio possibile ipnotizzare qualcuno su due piedi come fa Mandrake dei fumetti. Eppure, talvolta, si vedono in TV personaggi, illusionisti, che sembrano in grado di fare proprio questo; in realtà gli ipnotizzatori da palcoscenico sono abili uomini di spettacolo, niente di più e niente di meno. Vale a dire che spesso si servono di complici per le loro dimostrazioni, altre volte usano trucchi ben noti ai prestigiatori ma, più comunemente, approfittano della disponibilità degli stessi volontari a prestarsi alle esibizioni richieste loro, magari perché la cosa li diverte o perché così esprimono le loro tendenze esibizionistiche.

Negli anni Sessanta andavano di moda romanzi e film in cui organizzazioni segrete come la CIA o il KGB prendevano persone normali e le trasformavano con l’ipnosi in spie o assassini telecomandati. Nella realtà ciò non sarebbe possibile. Gli studi di laboratorio dimostrano che le persone non sono più ubbidienti durante l’ipnosi di quanto lo sarebbero altrimenti. In altre parole, nessuno farebbe sotto ipnosi qualcosa che farebbe anche normalmente. L’ipnosi lascia intatto l’impianto morale della persona, non la costringe a fare ciò che intimamente non vuole.

Chiarito che non esistono irresistibili fluidi magnetici, come nel ‘700 credeva Franz Anton Masmer, né capacità romanzesche di imporre la propria volontà agli altri così da poter spiegare le tante rapine e furti che avverrebbero sotto lo stato ipnotico indotto fulmineamente da ladri furfanti.

Infatti, oggi, non è credibile che l’ipnosi abbia la capacità di indurre qualcuno a consegnare soldi a un estraneo contro la propria volontà, come viene descritto dai giornali quando avvengono le cosiddette rapine in ipnosi. Devono esserci altri fattori che entrano in gioco. Per esempio, la vittima potrebbe consegnare i propri soldi per paura, oppure perché pensa che il ladro abbia intenzioni benevole o ancora perché si trova in una situazione di bisogno oppure di confusione. Dalla letteratura dei resoconti giornalistici, un dato comune che emerge è proprio l’apparente abilità dei ladri a creare confusione. Ed è ovvio che se una persona è stata imbrogliata ha tutto l’interesse a dire che è stata ipnotizzata: magari in buona fede, perché in quel momento era in stato confusionale e non ha capito bene come ha fatto a lasciarsi derubare. Ma questa gente ha a che fare con veri professionisti della suggestione, che è una cosa ben diversa dell’ipnosi. La suggestione se usata in modo distorto, con obiettivi non terapeutici, può causare un abnorme stato di confusione mentale che indebolisce la logica, e può essere indotta con artifici, con ottimi risultati su persone particolarmente influenzabili e di carattere debole.

In specifico, nelle parti che seguono saranno discussi i seguenti argomenti:

a) Psicoterapia ipnotica e Psicoterapie;

b) Depressione;

c) Ansia;

d) Stress;

e) Attacchi di Panico;

 

Psicologo, Psicoterapeuta, Psicoanalista, Specialista in psicoterapia ipnotica e ipnosi Roma
Socio Fondazione Europea – AMISI – Associazione Medica Italiana per lo studio dell’ipnosi
Iscrizione albo degli psicologi del Lazio n. 3648/09.12.1993

Privacy


Studio Consigliato

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la vostra esperienza durante l'utilizzo. Proseguendo dichiari di accettare i cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk